Andrea Accomazzo per Puglia incontra l’Universo 5-6 maggio 2016

de

de

ROSETTA, UN SOGNO DURATO TRENT’ANNI

Andrea Accomazzo, capo della Divisione Missioni Solari e Planetarie dell’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, sarà ospite il 5 e 6 maggio 2016 di Puglia incontra l’Universo, la rassegna di seminari scientifici per gli studenti ideata dalla Società Astronomica Pugliese.

L’ingegner Accomazzo è, peraltro, responsabile delle operazioni di volo della Missione Rosetta il cui lander Philae è atterrato sulla cometa Churyumov-Gerasimenko il 12 novembre 2014.

“Rosetta, un sogno durato trent’anni” è il titolo del suo intervento.

“Chi può aver mai concepito una missione che vola dieci anni nello spazio per poi raggiungere una cometa? Servono dei grandi sognatori. I nostri protagonisti si mettono in testa di scoprire tutto di questo mondo misterioso, decidono anche di atterrare e provare a trapanare il suolo. Per far decollare un sogno del genere bisogna avere una passione profonda, conoscere a fondo le leggi del nostro sistema solare e soprattutto saper affrontare ogni tipo di problema. Gli strumenti di bordo documentano la forma, la struttura, la mineralogia, il rilascio di polvere e gas dalla superficie. Tutti i dati raccolti sinora costituiscono un corpus unico nella storia delle scienze cometarie. Agli spettacolari getti di polvere e gas si accompagnano evidenti erosioni superficiali. Tutto questo raccontato da chi ha vissuto e tuttora vive da vicino questa splendida avventura.”

L’ing. Accomazzo incontrerà il pubblico e gli studenti secondo il seguente calendario:

  • giovedì 5 maggio ore 18,00 a Trani, presso Palazzo Lodispoto (Piazza Duomo) in collaborazione con Fondazione Seca e Turenum Pro Loco Trani;
  • venerdì 6 maggio ore 10,30 a Bari, nell’auditorium del Liceo Scientifico E. Fermi;
  • venerdì 6 maggio ore 17.30 a Foggia, presso Palazzo Dogana, in collaborazione con Liceo Scientifico G. Marconi.

L’ingresso è libero.

Andrea Accomazzo, ingegnere aerospaziale, dal 1999 è membro del Centro operativo spaziale europeo (European Space Operations Centre – ESOC) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) con sede a Darmstadt in Germania. Attualmente, quale capo della Divisione Missioni Solari e Planetarie sovrintende a tutte le missioni spaziali dell’ESA. Nella sua carriera ha ricoperto anche il ruolo di direttore delle operazioni della missione Venus Express ed è, tuttora, dopo aver collaborato alla progettazione, responsabile delle operazioni di volo della missione Rosetta che con il suo lander Philae è atterrata il 12 novembre 2014 sulla cometa Churyumov-Gerasimenko. Per il grande successo della missione, Andrea Accomazzo è stato proclamato scienziato dell’anno 2014 dalla rivista Nature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.