Puglia incontra Carla Maria Coppola – 23/26 febbraio 2016

pugliaincontracoppola-01

Dopo il successo della precedente edizione conclusasi con il trionfale incontro al Teatro Petruzzelli di Bari tra gli studenti, l’astronauta Luca Parmitano e l’equipaggio delle Frecce Tricolori,  parte a febbraio la terza edizione 2016 della rassegna di seminari scientifici, Puglia incontra l’Universo, organizzata dalla Società Astronomica Pugliese in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Acquaviva delle Fonti.

Primo appuntamento con Carla Maria Coppola, scienziata ricercatrice del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Bari. Dopo aver svolto il dottorato in Scienze Chimiche sotto la co-supervisione dell’Inaf di Arcetri, Carla Maria Coppola ha trascorso un anno come onorary research fellow presso l’University College of London – Physics and Astronomy Department –  per svolgere attività di ricerca nell’ambito della chimica dell’Universo primordiale.

“Chimica e formazione stellare: la nascita delle prime stelle” è il titolo del suo incontro che la giovane scienziata pugliese terrà  con gli studenti del Liceo Scientifico Cartesio di Triggiano e del Liceo Scientifico Fermi di Bari. Come sono nate le prime stelle? E a partire da quale materia? Carla Maria Coppola ripercorrerà l’affascinante cammino della ricerca scientifica analizzando in quali condizioni sono nate le prime stelle nel nostro Universo. Durante questa “esplorazione” si descriveranno gli strumenti che gli astrofisici teorici adottano, effettuando alcune simulazioni al computer in un particolare laboratorio, quello computazionale, al fine di confermare le attuali teorie. Gli studenti vedranno realisticamente nascere le prime stelle e ne comprenderanno le loro caratteristiche.

Gli incontri si svolgeranno nell’auditorium del Liceo Scientifico Cartesio di Triggiano martedì 23 febbraio 2015 ore 15.00 e nella sala biblioteca del Liceo Scientifico E. Fermi di Bari venerdì 26 febbraio 2016 ore 15.00

L’ingresso è liberamente aperto al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.