Tito Stagno apre Puglia incontra l’Universo il 13 ottobre 2014

pugliaincontratito-01

Tito Stagno apre Puglia incontra l’Universo lunedì 13 ottobre 2014 alle ore 16,00 presso il Liceo Scientifico E. Fermi di Bari – (ingresso libero).

Tito Stagno, già ospite il giorno precedente della cerimonia conclusiva del Premio Internazionale Federico II e i Poeti tra le stelle, apre la rassegna intervenendo al Liceo Scientifico E. Fermi di Bari per rievocare i 45 anni trascorsi dal primo sbarco sulla Luna di cui il celebre ospite fu un grande e indimenticato protagonista in Italia per aver condotto la diretta televisiva Rai il 20 luglio 1969 e seguito le altre missioni spaziali. Fu la diretta più lunga della televisione italiana. Introdurrà l’ospite il giornalista Antonio Lo Campo, massimo esperto e divulgatore in Italia di esplorazione spaziale.

Durante l’incontro saranno resi disponibili per il pubblico e gli studenti copie del volume ‘Mister Moonlight – confessioni di un cronista lunatico’ di cui lo stesso Tito Stagno è coautore.

PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO 2015 è una rassegna di seminari scientifici, si terranno da gennaio a maggio, rivolta ai giovani e agli studenti con l’obiettivo di promuovere e sostenere la loro aspirazione alla ricerca scientifica. Sono, infatti, una decina i licei che ospiteranno la rassegna con il coinvolgimento di oltre 10 studenti. Gli ospiti, personalità ed eccellenze nel campo della ricerca scientifica italiana, astrofisica in particolare, illustreranno le loro esperienze professionali e i risultati delle loro ricerche. La Rassegna, organizzata da The Lunar Society, Societa Astronomica Pugliese e Cea Solinio di Cassano delle Murge  si propone di promuovere le attività dell’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti, prossimo alla riapertura al pubblico, e l’evento di divulgazione scientifica CassanoScienza2015 che si svolgerà dal 13 al 19 aprile a Cassano delle Murge.

PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO 2015 è un’iniziativa che ha ricevuto il patrocinio dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), dell’Istituto Nazionale di AstroFisica (INAF), dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), del Comune di Acquaviva delle Fonti, dell’Unione Astrofili Italiani (UAI), della rivista Coelum Astronomia, del Virtual Telescope Project, di Astronomers Without Borders (AWB).

Dopo Massimo Della Valle, che interverrà a gennaio 2015 è prevista la presenza nel mese di febbraio di Marco Circella (Infn Bari), nel mese di marzo di Vito Francesco Polcaro (Iaps Inaf Roma), ad aprile, durante CassanoScienza 2015, di Walter Ferreri (Inaf Torino), Antonio Lo Campo (giornalista scientifico), Gianluca Masi (Virtual Telescope) e Mario Di Sora (presidente Uai). 

Tito Stagno, già ospite il giorno precedente della cerimonia conclusiva del Premio Internazionale Federico II e i Poeti tra le stelle, apre la rassegna intervenendo al Liceo Scientifico E. Fermi di Bari per rievocare i 45 anni trascorsi dal primo sbarco sulla Luna di cui il celebre ospite fu un grande e indimenticato protagonista in Italia per aver condotto la diretta televisiva Rai il 20 luglio 1969 e seguito le altre missioni spaziali. Fu la diretta più lunga della televisione italiana. Introdurrà l’ospite il giornalista Antonio Lo Campo, massimo esperto e divulgatore in Italia di esplorazione spaziale.

Durante l’incontro saranno resi disponibili per il pubblico e gli studenti copie del volume ‘Mister Moonlight – confessioni di un cronista lunatico’ di cui lo stesso Tito Stagno è coautore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.