116. Universo oscuro – Angelo Ricotta, Roma

Materia oscura

attraente

Energia oscura

repulsiva

DNA oscuro

la quasi totalità

spazzatura ancestrale

o poteri inespressi

L’Alfa e l’Omega

così in basso come in alto

l’antico segreto alchemico

così disse Ermete il tre volte grande

Il fantasma di Teilhard de Chardin

si agita ai bordi del cristianesimo

a nulla varranno i giudizi denigratori

del massone Jean Rostand

Kant fu investito da un pirata di strada

e la sua filosofia sanguinolenta

spalmata sul rovente asfalto fresco

Non gettate le perle ai porci

ché rivoltandosi non vi sbranino

Crocifiggiamo pure l’eretico

in fondo è una prassi consolidata

l’agnello di dio

il capro espiatorio

ecatombi divine

Intanto la mia anima

o ciò che le somigliava

fluttuava in un’altra vita

dialogando con un essere

a due passi da me attraverso una distanza siderale