088. L’incanto del tempo – Alessandro Robles, Bitonto (Ba)

Serena la notte cambiò il celeste in blu,

attese il pacato risveglio delle stelle

e divenne canto di grilli.

Appena appagata da sospiri luminosi

in quella favola svanì,

oltre l’immagine assorta della luna

la quiete salutò.

E sorrise al nuovo giorno.