Silenzio fatato – Gloria Fiorani, Vetralla (Vt)

Il soffitto stellato della notte

fa da sfondo a un mare di pensieri

che accendono le luci del mio cuore

aspettando di specchiarsi nella luna.

Un fremito di vento sulla pelle

risveglia sensazioni ormai sopite,

le nubi verso il mare son sospinte

dalla brezza leggera della sera.

Lo sguardo volgo al cielo, ai suoi misteri,

mi perdo nel brillare della luna,

ascolto quel suo silenzio fatato

e scorgo nel chiarore il suo sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.