099. Ultima Thule – Cosimo Rotolo, Pescara

A sei ore luce

dal nostro mondo

ai confini gravitazionali

del nostro Sole

dove buio e gelo

si confondono

nel silenzio cosmico

volgiamo i nostri sguardi

verso nuovi orizzonti

con un satellite

figlio del nostro ingegno

pietra scagliata

da un novello Davide

alla ricerca dell’ignoto

come Ulisse

oltre le colonne d’Ercole