Marco Circella per Puglia incontra l’Universo a Lucera il 31 marzo 2015

pugliaincontracircella_lucera-webBREVE STORIA DELL’UNIVERSO: un’avventura incominciata 13,8 miliardi di anni e che continua ad appassionare, a stupire e ad incuriosire” è il titolo della conferenza di Marco Circella, fisico delle astro particelle e ricercatore  dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bari che interverrà a Lucera presso il Liceo Scientifico R. Bonghi, martedì 31 marzo 2015 ore 10,30, nell’ambito della II edizione di PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO – la Scienza si racconta ai giovani –  rassegna di incontri scientifici promossa dalle associazioni The Lunar Society e Società Astronomica Pugliese, dall’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti e dal Cea Solinio di Cassano delle Murge.

La cosmologia è diventata una grande scienza, un edificio teorico supportato da fisica, matematica e da tecnologie complesse e costosissime che sembrano schiudere i segreti dell’infinito. Ma le domande e le spiegazioni sull’origine e la natura dell’Universo sono vecchie quanto l’uomo. Guardandoci intorno oggi, vediamo alcuni indizi del fatto che esso si sta espandendo e ne deduciamo che in passato dovesse essere più piccolo e più caldo e che tutto il cosmo potrebbe avere avuto origine da un singolo punto. Quando si innescò l’esplosione, lo spazio, il tempo e la materia furono creati nello stesso momento in una sfera di fuoco cosmica. A poco a poco, nel corso di 13,8 miliardi di anni, quella nube calda e densa si è gonfiata e raffreddata finendo per frammentarsi e produrre le stelle e le galassie che oggi punteggiano il cielo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.